L’acido ialuronico è diventato una delle armi più efficaci contro l’invecchiamento, in quanto aumenta il volume e l’idratazione della pelle, rendendola molto più liscia e luminosa.

Cos’è l’acido ialuronico?

L’acido ialuronico è una sostanza presente in numerosi tessuti ed organi del nostro corpo, per esempio, nel tessuto connettivo contenuto nella colonna vertebrale, fluido sinoviale o nell’epidermide. Nel corso del tempo, la presenza di questa sostanza diminuisce significativamente, provocando tra l’altro, l’invecchiamento della pelle e quindi, la comparsa di rughe, flaccidità e perdita di tonicità.
Una delle proprietà principali dell’acido ialuronico è la sua grande capacità di attrarre e trattenere l’acqua. Pertanto, il suo uso nei trattamenti cosmetici, quindi l’applicazione topica, permette trasversalmente di reidratare la pelle rendendola liscia, diminuendo i solchi cutanei e aumentandone lo spessore e il volume.

Applicazioni dell’ acido ialuronico

L’acido ialuronico è stato scoperto nel 1934, anche se il suo utilizzo nei prodotti cosmetici, per il quale è diventato popolare, non ha cominciato fino alla metà degli anni ’90. L’Applicazione di acido ialuronico in trattamenti di bellezza e nel settore dell’estetica è dovuta al fatto che la sua proprietà principale è quella di aumentare il volume e l’idratazione della pelle, rendendola molto più liscia e luminosa.
Le rughe ed il rilassamento cutaneo che avviene con il passare degli anni, sono in gran parte determinati dalla perdita di umidità, dalla diminuzione dell’acido ialuronico nella nostra pelle e la ridotta capacità del nostro corpo a riformarlo.

In medicina estetica, questa sostanza viene iniettata in base alle esigenze di ciascun paziente per correggere i segni dell’invecchiamento.
Le aree più comuni in cui è applicato sono:

  • Contorno e angoli delle labbra
  • Volume delle labbra e degli zigomi
  • Labbra o rughe periorali (intorno alla bocca)
  • Rughe nasogeniane (linee di espressione che vanno da entrambi i lati del naso alla bocca)
  • Rughe perioculari esterne (zampe di gallina)

Come si applica l’acido ialuronico?

Per quanto riguarda la sua applicazione, l’acido ialuronico dovrebbe sempre essere iniettato da specialisti medici – di solito chirurghi plastici o dermatologi – e in centri autorizzati. A questo proposito, è importante tenere presente che i risultati dipenderanno in larga misura dall’accuratezza del medico, dalla qualità del prodotto utilizzato, dal metabolismo di ciascuna persona al momento di sintetizzare la sostanza e l’area in cui è iniettato.
È un trattamento rapido che di solito viene eseguito su base ambulatoriale, dal momento che le procedure chirurgiche non sono necessarie e nemmeno l’anestesia locale. Di solito non è una procedura dolorosa, anche se è normale che il paziente provi un certo fastidio durante l’applicazione dell’acido ialuronico. Se iniettati correttamente e nella giusta quantità, gli effetti sono quasi immediati e il risultato è del tutto naturale. Essendo una sostanza che la pelle sintetizza da sola, i suoi effetti diminuiranno col tempo. A seconda del prodotto utilizzato, la durata media dell’acido ialuronico varia da 6 a 9 mesi.

Prezzo del trattamento con acido ialuronico

Per quanto riguarda il prezzo, un trattamento con acido ialuronico, come è logico, sarà più alto o più basso a seconda dell’area in cui viene applicato e il numero di infiltrazioni, ma generalmente non è inferiore a 350 o 400 €. In altervativa c’è sempre l’opzione più economica, ma anche meno efficace, che è quella di ricorrere a prodotti cosmetici arricchiti con acido ialuronico che può essere trovata in molti centri specializzati e il cui costo varia da 25 € in su.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *