Criolipolisi

La tecnica di criolipolisi è una terapia non invasiva, che consente la riduzione del tessuto adiposo impiegando il freddo. La criolipolisi si esegue usando una speciale apparecchiatura che consente di agire su aree specifiche del corpo e controlla il meccanismo di raffreddamento cellulare per attivare la lipolisi.  Nelle settimane successive al trattamento, le porzioni di tessuto adiposo progressivamente vengono eliminate per via fisiologica (sistema linfatico, canale gastroenterico e via epatica) e lo spessore del pannicolo adiposo si riduce. La procedura di criolipolisi non è dolorosa e consente di riprendere immediatamente le attività quotidiane.

Continue reading “Criolipolisi”

Cicatrici e cheloidi

Ogni volta che la pelle viene tagliata o danneggiata per tutto il suo spessore, guarirà con una cicatrice. Alcune persone creano naturalmente delle cicatrici migliori di altre. Non possiamo prevederlo con precisione, ma in generale siamo consapevoli che i pazienti con una pelle nera e all’estremità opposta dello spettro di pazienti con cute lentigginosa e capelli rossi tendono a produrre cicatrici scadenti tra cui cicatrici ipertrofiche e cheloidi. Continue reading “Cicatrici e cheloidi”

Cos’è veramente la cellulite?

Essendo che il tema cellulite è un tema molto dibattuto e che desta molte curiosità tra le donne, abbiamo voluto trovare informazioni molto autorevoli per chierire una volta per tutte cosa sia questa benedetta cellulite. Abbiamo preso come fonte l’Istituto Superiore della Sanità per non ascoltare altre fonti che comunque possano essere interessate a vendere qualche prodotto curativo. Continue reading “Cos’è veramente la cellulite?”

10 consigli per la tua chirurgia estetica

N. 1 Scopri la procedura desiderata.

Prima di partecipare all’appuntamento di valutazione è importante informarsi sulla procedura che si intende eseguire, è necessario consultare: Dove verrà eseguita l’operazione? Qual è la procedura? Quale tipo di anestesia è necessario ( regolarmente in chirurgia plastica anestesia generale viene usato)?, Che la cura dovrebbe avere prima, durante e dopo i tipi di complicazioni?, che cosa hai intenzione di bisogno di attrezzi post-operatorio?, hai bisogno di droghe?, etc. Continue reading “10 consigli per la tua chirurgia estetica”

Perché l’aumento di seno è più sicuro che mai?

L’industria della chirurgia estetica ha registrato grandi progressi negli ultimi anni e i suoi risultati si esprimono in questo modo. Il miglioramento delle tecniche , nuove risorse e specializzazione in relazione a questa attività ci hanno portato ad un momento in cui l’aumento del seno è più sicuro che mai. Presta attenzione ai seguenti punti e scopri quali sono i progressi che potresti incontrare in futuro. Continue reading “Perché l’aumento di seno è più sicuro che mai?”

Diminuire o eliminare le rughe sulla fronte: cosa fare?

Le rughe sono parte di un settore molto importante per problemi estetici. Molte persone hanno rughe sul loro volto e sono alla ricerca di una soluzione efficace per prevenirli o combatterli.

Uno dei casi più ricorrenti è la comparsa di rughe sulla fronte, uno spazio estremamente colorato che genera in alcuni casi un enorme disagio. Questo è il motivo per cui vogliamo darti alcuni consigli che ti aiuteranno a evitare il loro aspetto e, nel caso in cui siano già presenti, come mitigare la loro presenza. Continue reading “Diminuire o eliminare le rughe sulla fronte: cosa fare?”

Trapianto capelli calvizie femminile

Il trapianto di capelli nelle donne è una soluzione molto efficace e permanente per risolvere il problema della calvizie femminile.
In genere si tratta di un intervento eseguito maggiormente dal genere maschile, ma negli ultimi anni vi è una crescente domanda anche tra le donne, in particolare dai 35-40 anni di età. Il 40% delle donne infatti soffre di qualche forma di alopecia femminile nel corso della propria vita.
L’alopecia androgenetica femminile, è caratterizzata da una distribuzione del diradamento differente rispetto alla alopecia negli uomini. Di solito si manifesta come un assottigliamento generalizzato dei capelli, senza provocare la comparsa di ampie aree completamente prive di capelli. Continue reading “Trapianto capelli calvizie femminile”

Correggere le orecchie a sventola con l’otoplastica

L’otoplastica è una procedura di chirurgia plastica che rimodella l’orecchio per conferirgli una conformazione estetica più gradevole. Questo intervento permette di riposizionare chirurgicamente le cosiddette “orecchie a sventola”, cioè le orecchie molto sporgenti posizionandole in modo che siano più attaccate alla testa, con una piega maggiore. Pertanto, l’otoplastica consente di dare armonia tra orecchie e testa, oppure ridurre le dimensioni di orecchie grandi, o ridefinire il lobo.
Le orecchie dopo i 4 anni sono già completamente sviluppate, di conseguenza già dai 4-6 anni si può eseguire questa operazione. Se questo difetto estetico è evidente ed interferisce con la loro autostima e lo sviluppo sociale, è consigliabile sottoporre all’intervento i bambini che presentano questo inestetismo il prima possibile. Continue reading “Correggere le orecchie a sventola con l’otoplastica”

Mastoplastica additiva: aumento del seno con protesi

L’aumento del seno è attualmente la chirurgia estetica più richiesta. La paziente indicata per l’aumento del seno è colei che ha un seno piccolo o che dopo la gravidanza, l’allattamento o una grande perdita di peso, ha perso volume mammario e vuole recuperare le dimensioni e la forma ritrovando la fiducia in se stesse.
Ottenere seni naturali, belli e sodi è l’obiettivo di questa procedura che deve essere personalizzata secondo ogni donna. La forma e le dimensioni del seno prima dell’intervento di mastoplastica additiva, così come i desideri del paziente, sono fondamentali per decidere la tecnica più adatta ed il tipo di protesi mammarie da inserire. Continue reading “Mastoplastica additiva: aumento del seno con protesi”

Chirurgia intima femminile

La chirurgia intima è in grado di correggere problemi funzionali o estetici dell’area genitale femminile. Gli ultimi studi sulla chirurgia plastica dichiarano che la chirurgia intima è tra gli interventi più in rapida crescita. Sembra, quindi, che l’area genitale femminile non sia più un tabù e sempre più donne vogliono “sistemare” quest’area del loro corpo, ringiovanendola e correggendo le imperfezioni con aria più giovanile o imperfezioni corrette.

Il passare del tempo, le gravidanze e persino la genetica, sono la causa dei problemi nei genitali femminili. Si possono verificare in donne giovani e mature causando disagio nelle semplici attività quotidiane come la pratica di sport, indossare abiti aderenti oppure nell’atto sessuale.

Intervento di chirurgia intima

  • Migliora l’aspetto vaginale
  • Correggere i difetti estetici
  • Correzione di difetti congeniti
  • Per alleviare gli effetti dell’invecchiamento in quest’area del corpo
  • Migliora i rapporti sessuali e l’autostima

La paziente può risolvere problemi intimi sia attraverso la chirurgia estetica o mediante procedure minimamente invasive. Di seguito, ne descriviamo alcuni.

Labioplastica

La labioplastica consiste nel ricostruire le grandi e piccole labbra vaginali in modo che recuperino una migliore estetica. È un intervento che può essere eseguito con anestesia locale e sedazione e in cui vi è una riduzione delle strutture anatomiche senza alcuna alterazione della sensibilità. I risultati sono definitivi in ​​un singolo intervento e il recupero è rapido e non richiede il ricovero in ospedale.

Aumento piccole labbra

Consiste nell’aumentare la dimensione delle labbra tramite l’infiltrazione di acido ialuronico o con adipe mediante la procedura di liposuzione da un’altra area del corpo.

Ringiovanimento vaginale

Il ringiovanimento vaginale corregge il lassismo o la mancanza di tonicità di quest’area a causa del parto o del passare del tempo. In anestesia generale il chirurgo riesce a ricostituire i muscoli vaginali o restringere il canale vaginale. Il ringiovanimento vaginale può essere effettuato anche tramite laser. È un metodo sicuro ed efficace per trattare cedimenti e rigidità dell’area che causano la perdita di forma strutturale. Il laser a CO2 frazionato applicato alle pareti della vagina produce un effetto termico che colpisce i tessuti, aumentando lo spessore, l’idratazione e la produzione di collagene nelle cellule. Quasi immediatamente ci sarà un aumento dell’elasticità e della tensione di queste strutture e un recupero della funzione vaginale in modo integrale. Viene utilizzato per:

  • Riduce il diametro della vagina
  • Ricostituisce il ph vaginale
  • Recupera il tono e la lubrificazione della vagina
  • Restituisce il controllo della sensibilità vaginale
  • Riposizionare l’uretra per prevenire la perdita di urina

Un intervento minimamente invasivo che si svolge in 2-3 sessioni di circa 20 minuti. Difficilmente è doloroso ed è molto semplice. Richiede solo di astenersi dai rapporti sessuali ed evitare esercizi fisici molto intensi per alcuni giorni.

Trattamenti di medicina estetica intima non invasiva

Ci sono anche altri trattamenti non invasivi che aiuteranno a migliorare l’area intima, oltre a ringiovanirla:

  • Liposuzione del Monte di Venere
  • Sbiancamento genitale
  • Imenonoplastica
  • Plasma ricco di piastrine (PRP)