Rimane uno degli interventi più richiesti dalle donne, perché promette di rimodellare il corpo grazie alla rimozione del grasso da alcune zone. Ma vediamo quali sono i pro e i contro di questa procedura chirurgica.
Negli ultimi anni, quando si parla di bellezza, si potrebbe dire che i chirurghi estetici e il bisturi sono diventati i migliori alleati di molte persone e scegliere la chirurgia estetica è il modo più comodo e veloce per migliorare ciò che non ci piace del nostro corpo. Tuttavia, nel caso della liposuzione, il paziente deve tenere presente che i risultati ottenuti con questo intervento non sono definitivi se non si segue poi un regime alimentare sano e si svolge attività fisica costante. Sottoporsi ad una liposuzione è un aiuto al rimodellamento di quelle zone del corpo recidive alle adiposità localizzate, ma se non si seguono delle regole gli effetti svaniscono e il grasso che si credeva fosse stato eliminato per sempre, ritorna, ma in altre parti del corpo. Questo può accadere? La liposuzione è efficace come si pensa? Per prima cosa, cerchiamo di capire cos’è una liposuzione.

Cos’è la liposuzione?

La liposuzione o la liposcultura è una tecnica chirurgica che viene utilizzata per rimuovere l’accumulo di grasso in alcune parti del corpo. Il suo obiettivo è migliorare i contorni del corpo, quindi non è un intervento chirurgico per perdere peso.
Insieme a questo, è importante precisare che quando si parla di liposuzione questa procedura viene eseguita in aree specifiche, mentre se si parla di liposcultura, l’operazione comprende gran parte del corpo.

La liposuzione è efficace?

Dipende dal soggetto: la liposuzione viene consigliata ed eseguita al paziente che desidera veramente eliminare il grasso corporeo in eccesso. Pertanto, è molto importante che coloro che eseguono questa operazione siano decisi a cambiare il loro stile di vita acquisendo abitudini salutari dopo l’intervento e seguendo alla lettera le indicazioni post operatorie, come per esempio utilizzare guaine contenitive per circa un mese, sottoporsi a massaggi linfodrenanti, successivamente mettere eliminare cibo spazzatura e alcol e praticare sport per mantenere il peso ideale. Se dopo la liposuzione il paziente non segue questi suggerimenti, si vedranno chiaramente che gli obiettivi non sono stati mantenuti nel tempo e che i chili potrebbero essere recuperati e distribuiti in altre aree del tuo corpo. Ma perché succede?
Rimuovendo il grasso, vengono anche rimossi gli adipociti, che sono le cellule che generano grasso. Pertanto, se si aspira un’area, non solo si rimuove il grasso, ma anche le cellule che lo generano: di conseguenza, la densità degli adipociti diminuisce e quindi se la persona guadagna nuovamente peso inizierà a accumulare grasso nelle parti dove gli adipociti, non sono stati lipo-aspirati.

Ci si può sottoporre ad una liposuzione più volte?

Questa situazione accade molto frequentemente tra le giovani donne che dopo aver eseguito una liposuzione rimangono incinta o in persone che vogliono ritoccare ulteriormente il primo intervento. Sebbene sia possibile ripetere la liposuzione, è necessario tenere conto del fatto che gli effetti non saranno soddisfacenti quanto quelli ottenuti nel primo intervento.
Ciò accade perché trattare una zona dove già precedentemente il grasso sotto cute era stato aspirato, fa apparire diversa la pelle e la sua elasticità e di conseguenza ciò che si ottiene con un secondo intervento, per quanto riguarda i profili, non sarà ottimale come nella prima operazione.

Liposuzione: post operatorio

Questo tipo di procedura chirurgica deve essere sempre effettuata in cliniche accreditate, che abbiano tutte le misure di sicurezza e che dispongano di personale ben addestrato. Insieme a questo, la persona che si sottopone alla liposuzione deve rispettare le indicazioni fornite dal chirurgo estetico durante il post operatorio soprattutto, cambiare lo stile di vita, in termini di abitudini e alimentazione.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *